Castelgiocondo, il vino Brunello di Montalcino della famiglia Marchesi de’ Frescobaldi

Il Brunello di Montalcino DOCG è prodotto dall'azienda CastelGiocondo di Marchesi de' Frescobaldi utilizzando il vitigno Sangiovese. CastelGiocondo è una delle cinque tenute prestigiose possedute dalla famiglia Frescobaldi che, nel pieno rispetto della tradizione toscana, vendemmia manualmente i propri vitigni e sceglie accuratamente i grappoli. A seguito di una rigida procedura di selezione, sono stati scelti infatti solo i vigneti che rispettassero le 3 condizioni ideali per il Sangiovese:

  • un’altitudine perfetta, tra 300 e 400 metri
  • terreni ben drenanti (Galestro)
  • esposizione ottimale a sud-ovest.

Scopri la storia di uno dei migliori Brunello di Montalcino

La storia del Brunello di Montalcino inizia nel 1800 a Montalcino dove Clemente Santi inizia le sperimentazioni di un clone del vitigno Sangiovese: il Sangiovese Grosso, chiamato Brunello per via del colore scuro degli acini. Il mito del Brunello si sviluppa grazie al nipote Ferruccio Biondi-Santi che inizia a vinificare selezionando le uve migliori e crea, intorno al 1870, un vino rosso delicato e potente. Oggi il Brunello di Montalcino è famoso in tutto il mondo e rappresenta una punta di eccellenza della enologia italiana. La prima degustazione documentata, nella storia del Brunello, vide protagonista proprio un Castelgiocondo. Fu effettuata dalla Commissione Ampelografica di Siena nel 1875 e si trattava di un Castelgiocondo Brunello del 1843, un vino di 32 anni con queste caratteristiche:

  • Gradi 14,20°
  • Acidità (pH) 5,10
  • Residuo secco 23,28


E’ incredibile notare, già allora, valori analoghi ai Brunelli attuali, a testimoniare l’incredibile qualità del terroir di Montalcino

Le caratteristiche del Brunello di Montalcino

Il terreno della tenuta, ricco di argilla e calcio, l'altitudine ideale, l'esposizione e i suoli della tenuta di CastelGiocondo favoriscono la produzione di un Brunello di Montalcino qualitativamente superiore, in grado di suscitare emozioni all'olfatto e al palato. L'esame visivo rivela un vino dal colore rosso rubino molto deciso, che esaudisce perfettamente il desiderio di chi cerca in un vino anche la bellezza. Accostando il calice, arrivano dirette al naso le fragranze tipiche del vino Brunello: frutta, more, ribes e ciliegie. Di gusto pieno ed avvolgente, il vino tipico di Montalcino è ideale abbinato a formaggi stagionati, brasato e scottiglia di cinghiale.

Visita la tenuta di Castelgiocondo

La storia da raccontare e il significato dell’etichetta

Scopri dove comprare il Brunello di Montalcino

Altre pagine correlate

- Vini Chianti Frescobaldi
- Vini di lusso

Estate wines in Tuscany

Le tenute Frescobaldi sono situate in alcune delle zone più vocate e famose della Toscana: Chianti Rufina, Montalcino, Pomino, Colli Fiorentini, Maremma Toscana.

Ogni tenuta è una realtà produttiva indipendente, con agronomi ed enologi dedicati.

Trova i vini

Nipozzano
Castello di Nipozzano
Il Castello di Nipozzano e la tenuta vinicola si trovano a est di Firenze, nel cuore del prestigioso territorio del Chianti Rufina, proprio sul versante montuoso che si affaccia sulla valle del fiume Arno.
Per la tradizione popolare Nipozzano significa “senza pozzo”, a testimoniare che la zona era povera d’acqua, circostanza ideale per la coltivazione della vite.
Pomino
Castello di Pomino
Il Castello di Pomino si trova sull’Appennino a est di Firenze, incastonato in un paesaggio affascinante ricco di abeti e castagni.
I suoi vigneti sono collocati alle maggiori altitudini in Toscana, fin oltre i 700 metri e beneficiano di un microclima fresco e ventilato.
Castelgiocondo
Castel Giocondo
La Tenuta di Castelgiocondo, a sud-ovest di Montalcino, si trova in un terroir ideale per il Sangiovese e per i grandi vini che qui si producono: i vigneti dimorano ad altezze tra i 300 e i 400 metri, i suoli ben drenanti hanno la soleggiata e favorevole esposizione a sud-ovest.
Castiglioni
Tenuta di Castiglioni
Castiglioni è posta sulle dolci colline a sud-ovest di Firenze, nella Val di Pesa. I fertili e variegati terreni presentano sia conformazioni sassose che argillose, ideali per la coltivazione di eleganti Sangiovese, ma anche di robusti e vivaci Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc.
Ammiraglia
Tenuta dell'Ammiraglia
La Tenuta si trova a Magliano in Toscana, nel cuore della Maremma, e i suoi vigneti dipingono suggestive geometrie sulle colline fino a lambire la vicina costa tirrenica. In questa zona la quantità di sole e di luce raggiunge livelli altissimi e combinandosi con le brezze marine, crea condizioni particolarmente favorevoli.